Viale Vaticano - Tel. 0669883860
museo archeologico - sito internet

Prende il nome dalle quaranta carte geografiche affrescate sulle pareti che raffigurano le regioni italiane e i possedimenti della Chiesa all’epoca di papa Gregorio XIII (1572-1585).

Furono dipinte fra il 1580 e il 1585  sulla base di cartoni di Ignazio Danti, famoso geografo del tempo.

Ogni carta regionale è corredata della pianta della città principale.