Via A. Millevoi, 693 - Tel. 0651958112 - sito internet

Il museo delle “Carrozze d’Epoca” vanta un’eccezionale collezione di carrozze e finimenti, la raccolta è costituita da più di 300 esemplari.

Si possono ammirare le maestose Berline di Rappresentanza usate da governatori, magistrati, principi, papi, Cavalieri di Malta, i lussuosi Landau, le Bighe protagoniste dei film “Ben Hur” e “Gladiator”, le antiche diligenze, i finimenti della diligenza del  film “Ombre Rosse”, il carro napoleonico per cannone utilizzato nel film “Il Barone di Manchausen”, il carro irlandese di “Un Uomo Tranquillo”, il “Cavaliere elettrico” (simile a quello del famoso film interpretato da Robert Redford), la biga egizia dell’Aida, il landau usato dall’allora vescovo Karol Wojtyla per andare a sciare a Zagopane in Polonia, la carrozzella di Anna Magnani, la berlinetta per bambini regalata ad una principessa, l’omnibus che trasportava 15 passeggeri con corse da 5 soldi, i coupè, tutti i tipi di carrozze decappottabili, la carovana del west, la carrozza postale, i carri da lavoro, gli antichissimi carretti siciliani, i carri dei pompieri ed agricoli, le carrozze orientali e…